leggere in linea Guida della Grecia. Vol.VII pdf, epub ebook

leggere in linea Guida della Grecia. Vol.VII pdf, epub ebook

Guida della Grecia. Vol.VII

  • Number: 376172422527168
  • Autore:
  • Lingue: Italiana
  • Valutazione: 4.7/5 (Votes: 3358)
  • Brossura: 108 pagine
  • Disponibilità: Disponibile
  • Scarica i formati: PDF, EPUB, KINDLE, FB2, AUDIBLE, MOBI e altri

Descrizione del prodotto

Continua il viaggio di Pausania attraverso le regioni del Peloponneso. Questo libro VII è dedicato all'Acaia, di cui si descrivono i luoghi, i monumenti e viene raccontata la storia antica, sino all'assoggettamento della Grecia a Roma (146 a.C.).

Quarta di copertina

Il settimo volume della Guida della Grecia, L'Acaia, che la Fondazione Valla pubblica a cura di Mauro Moggi e Massimo Osanna, è il più patetico. Mai Pausania rivela così profondamente, come qui, il suo amore per la Grecia: per la religione, la storia, la letteratura, la lingua, l'arte, il paesaggio, le pietre, la vita quotidiana del suo paese ideale. Nel secondo secolo prima di Cristo, la Grecia si è estinta: Pausania non sa se per volontà degli dei, o per tradimento e viltà degli uomini. Prima i Macedoni e poi i Romani hanno posseduto e occupato la Grecia; e ora di quel corpo glorioso resta soltanto «una pianta mutilata e per la maggior parte secca». Pausania guarda con disperazione a questa fine: ma non riesce a vedere nessun'altra luce nella storia del mondo, e con venerazione percorre i luoghi sacri, e descrive con precisione e passione nascosta i paesaggi e le pietre. Dopo la prima parte storica, il resto del settimo libro è dedicato agli dei, alle città, agli alberi, alle statue arcaiche, agli oracoli dell'Acaia. Conosciamo l'oracolo di Ermes. Chi sul far della sera arriva sulla piazza di Fare, sussurra una domanda alla statua del dio: poi si tappa le orecchie e si allontana: quando esce dalla piazza, toglie le mani dalle orecchie; le prime parole che ascolta gli rivelano il responso di Ermes. Conosciamo delle storie d'amore. Un uomo s'innamora di una ninfa marina, che lo abbandona. Lui muore d'amore: Afrodite lo cambia in fiume; ma nemmeno come acqua corrente può dimenticare la passione che l'ha legato alla ninfa. Allora Afrodite gli fa l'ultimo e più grande dei doni: gliela fa dimenticare. Poi trasforma le sue onde in rimedio e oblio per tutti gli innamorati infelici che vi immergono le membra.

Livres connexes